Escher: Milano cambia prospettiva!

Dal 24 giugno 2016 al 22 gennaio 2017 a Milano sarà possibile ammirare le opere di Maurits Cornelis Escher (1898-1972), incisore e grafico olandese che visse molti anni in Italia, innamorandosi dei paesaggi e lasciandosi influenzare dalle correnti artistiche italiane. 
 
 
 
 
 
La sua formazione artistica iniziò presso l’incisore olandese di origine ebraica, Samuel Jessurun de Mesquita. Maurits si iscrisse alla School for Architecture and Decorative Arts in Haarlem dove imparò a giocare con l’architettura e la prospettiva. Il momento più importante però del suo percorso è il soggiorno in Italia, che visita per la prima volta nel 1921 ma dove risiederà stabilmente dal 1923 al
1935.
 
 
Escher si fece conoscere e apprezzare grazie alle sue opere dal gusto rivoluzionario, mescolando sapientemente giochi geometrici e abilità grafiche. Prendendo spunto dal mondo reale, grazie a una commistione di idee, prospettive ripetute e spazi irreali, Escher ha saputo dare vita a un’arte rimasta tutt’ora unica e immediatamente riconoscibile. Arte che ha incantato milioni di persone e che ha reso l’autore uno degli artisti più conosciuti del novecento.
 
 
Le sue infinite scale, gli animali geometrici e le forme riproposte più e più volte sono diventate iconiche, tanto da essere riconosciute anche da chi di arte si intende poco. 
 
Per maggiori informazioni visitate il sito: www.palazzorealemilano.it
 
Beatrice  
Published in Eventi e Mostre
Rate this item
(0 votes)

Perché Aderire?

Puoi entrare a far parte dell'Associazione Culturale Brera Art Gallery come ARTISTA o come SOCIO ORDINARIO per usufruire di tutti i vantaggi riservati. Scopri di più nella sezione FAQ.

Contattaci!

BAG - Brera Art Gallery
via Magenta 39
Lomagna, (LC)
Italia

+39.329.1938009

info@breraartgallery.com

Connettiti con noi

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più o per modificare le impostazioni d'uso clicca qui. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.